Echi

George Sand e l’autobiografia come strumento di costruzione identitaria   di Sara Manuela Cacioppo   George Sand è una delle scrittrici più interessanti e poliedriche del XIX secolo. Attraverso una breve riflessione sulla sua opera più famosa “Storia della mia vita” (1855) noteremo come la scrittura dell’Io o scrittura...

ANNIE ERNAUX: L’INTERVISTA di Sara Manuela Cacioppo e Ivana Margarese Traduzione di Sara Manuela Cacioppo "La mia scrittura è ricerca del reale, del reale sociale, del reale collettivo, del reale delle donne. Quindi, in un certo senso, sì ho cercato di portare nuove immagini in letteratura, ho cercato...

Il cratere e la conchiglia di Paola Casulli   Il cratere spento e una conchiglia aperta, perfetta. Era questo che vedevano i miei occhi.   Hverfjall (o Hverfell) è un piccolo cratere in tefra* nell’Islanda settentrionale. È tutto ciò che resta di un antico vulcano ormai estinto. Si trova vicinissimo al...

  Endimione e la Luna: appunti sul sogno e lo sguardo    di Carla Babudri e Ivana Margarese   lei come noi governata dalla luna levita nel cielo notturno a cavallo delle lenti lucidate Adrienne Rich, Planetario   Selene (Σελήνη,  "la Risplendente") è una figura mitologica che legheremo in questi nostri appunti al tema dello sguardo...

Giulia Sara Miori: Neroconfetto di Sara Manuela Cacioppo Fotografie di Nadia Mezzatesta Perturbare [dal lat. perturbare, comp. di per e turbare «turbare»]. Turbare profondamente, sconvolgere, portare agitazione o alterazione in un ambito di natura sociale, fisica o psichica (Treccani). Neroconfetto, l’esordio di Giulia Sara Miori, edito da Racconti edizioni,...

Non scordiamoli mai – disse – i buoni insegnamenti, quelli dell’arte greca. Sempre l’azzurro di fianco al quotidiano. Di fianco all’uomo: l’animale e l’oggetto – un braccialetto al braccio della dea nuda; un fiore caduto al suolo. Ricordate le belle raffigurazioni sui nostri vasi di terracotta – gli dèi con...

Amy Mindell. La vita segreta dei fiori   Cura, introduzione e traduzione di Sara Manuela Cacioppo, AnimaMundi edizioni, 2021   La vita segreta dei fiori è un libro illustrato in cui prosa e poesia si alternano a opere d’arte floreali: fiori e piante umanizzati che ripropongono la vita dell’uomo...

“Caravaggio e la ragazza”: recensione e dialogo con Nadia Terranova     di Sara Manuela Cacioppo   Caravaggio e la ragazza è una graphic novel nata dall’incontro della scrittrice Nadia Terranova con il fumettista e illustratore Lelio Bonaccorso, edita da Feltrinelli Comics. Inno alla bellezza e alla libertà, il libro...

Magda Szabó: la porta del passato di Alice D'Anella     “Sogno raramente. E se capita, mi risveglio di soprassalto in un bagno di sudore. In questi casi, poi, mi abbandono nel letto aspettando che il cuore si calmi. Da bambina, o da ragazza, non facevo sogni, né belli...

Recensione: Qualcuno si è amato (Gabriella M. Scamardella)   di SARA MANUELA CACIOPPO Qualcuno si è amato, qualcuno si ama ancora, qualcuno non si ama più. Ma quanto dura l’amore? Nessuno lo sa con certezza, c’è chi si ostina a credere al sentimento eterno, chi si accontenta di...

Cristina Campo: Se tu fossi qui. di Ivana Margarese   Carissima, tu scrivi che ti sembra io sia andata molto lontana. È vero – ma non da te. (Cristina Campo, 16 settembre 1966)       Se tu fossi qui raccoglie il carteggio di Cristina Campo, pseudonimo prediletto di Vittoria Guerrini, con la...